top of page

Rifarsi i denti a Kathmandu


odontotecnico, kathmandu, thamel, reportage nepal, marco ramin reportage, marco ramin leica M
Dentiere sorridenti e protesi in una nota via del quartiere di Thamel a Kathmandu, Nepal.

Questo è un articolo molto pericoloso perché sono certo che qualcuno avrà già una pagina di skyscanner aperta per controllare i voli.

In ogni caso, quelle rare volte in cui devo dare una sistemata al karma dei miei denti penso sempre a Kathmandu. Lì c'è una divinità per ogni cosa e se soffri di dolori dentali basta sfiorare sua santità Vaisha Dev e tutto passa subito.

Il robusto pezzo di legno intrecciato, noto come Vaisha Dev o l'albero del mal di denti, si erge poco oltre Thahiti Tole. I visitatori potrebbero essere scusati se non riconoscono immediatamente che si tratta di un tronco d'albero ma è irriconoscibile, dato che è stato adornato con monete da coloro che cercano sollievo dai dolori dentali, rendendo omaggio al dio dei denti doloranti.

Questo pezzo di legno è legato a una leggenda, essendo un frammento dell'albero mitico conosciuto come Bangemudha.

Ora situato nel nucleo del distretto dentale di Kathmandu, che ospita numerosi studi ortodontici, questo pezzo di legno funziona come un totem per i desideri. Coloro che soffrono di mal di denti o altri problemi dentali si avventurano qui, inchiodando una moneta all'albero come offerta a

marco ramin, reportage, nepal reportage, marco ramin padova
Sì, è Vaisha Dev. Basta toccare questa divinità e passa tutto

Vaishya Dev, la divinità Newar associata ai mal di denti. Si crede che all'interno della cavità principale del santuario del dio dei denti risieda una piccola statuetta, anche se la vista all'interno del rilo è ora nascosta dalle monete conficcate in ogni angolo del tronco. Il tronco è talmente ricoperto di monete che la superficie legnosa originale è completamente celata alla vista.

Questo sito, impregnato di superstizioni, è un punto di attrazione sia per i devoti che per i professionisti dentali nelle vicinanze.

Mentre i sofferenti di problemi dentali si recano al santuario in cerca di sollievo, la speranza è che siano anche attratti dai cartelli colorati che pubblicizzano i servizi dentali disponibili nella zona circostante.

In un intricato tessuto di strade e vicoli che definiscono il quartiere di Thamel a Kathmandu, esiste un angolo particolare noto come la via dei dentisti. Questa zona è diventata un riferimento per la cura dentale, tanto da attirare non solo i locali, ma anche visitatori provenienti da varie parti del Nepal e oltre. Ma cosa spinge tanti professionisti dentali a concentrarsi in questa specifica area di Kathmandu e come la cultura nepalese influisce su questa professione antica e rispettata?

La prevalenza dei dentisti in Thamel può essere attribuita a diverse ragioni. Primo fra tutti, l’accessibilità: situato nel cuore della capitale, Thamel è facilmente raggiungibile sia per i residenti locali che per i visitatori. Inoltre, la tradizione di artigianato e professionalità nel settore dentale ha radici profonde in Nepal, creando un fertile terreno per lo sviluppo e l’espansione di cliniche dentali.



Le pratiche dentali in Nepal sono un interessante amalgama di metodi tradizionali e moderni. Mentre la medicina moderna ha introdotto tecnologie avanzate e procedure standardizzate, la saggezza tradizionale continua a giocare un ruolo significativo nel modo in cui i pazienti percepiscono e cercano cure dentali. In Nepal, la salute dei denti è spesso vista come un riflesso della salute generale di una persona, un principio che trova riscontro in molte culture.

Nel contesto religioso e culturale del Nepal, è interessante notare come la divinità sia invocata in momenti di dolore, come nel caso di mal di denti. La divinità di Vaishno Devi, ad esempio, è spesso invocata per alleviare il dolore e proteggere la salute orale. Questa pratica riflette la profonda interconnessione tra spiritualità e benessere fisico nella cultura nepalese.

Inoltre, la via dei dentisti di Thamel è anche un luogo di scambio culturale e professionale, dove i dentisti non solo offrono cure, ma anche condividono conoscenze e tecniche con i colleghi. Questo flusso continuo di informazioni contribuisce a mantenere viva la tradizione di eccellenza nel campo dentale in Nepal.

La via dei dentisti a Thamel non è solo un centro di eccellenza per la cura dentale, ma rappresenta anche un luogo dove tradizione, cultura e modernità si incontrano e si fondono, riflettendo la ricca tapezzeria culturale del Nepal. Attraverso una visita a questo angolo unico di Kathmandu, si può ottenere una prospettiva affascinante sull’intersezione tra la medicina dentale, la cultura e la spiritualità in Nepal.


Per approfondire e per chi soffre di mal di denti:

Da Ascoltare:

32 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page